Home » Benessere » Torta al cioccolato bianco senza zucchero e fragole: la delizia leggera!

Torta al cioccolato bianco senza zucchero e fragole: la delizia leggera!


torta al cioccolato bianco e AdobeStock 95913112

Torta al cioccolato bianco senza zucchero e fragole: la delizia leggera!

Torta al cioccolato bianco. Il dolce che ti presentiamo oggi è ricco e delizioso, ma è anche leggero. Ciò soprattutto grazie alle fragole, che si sposano meravigliosamente col cioccolato bianco.

torta al cioccolato bianco e AdobeStock 95913112

 

 

La preparazione è abbastanza impegnativa, ma non complicata, e si può considerare decisamente alla portata anche del cuoco meno esperto, posto ovviamente che si presti la dovuta attenzione.

Torta al cioccolato bianco senza zucchero e fragole: la delizia leggera!

Ma vediamo come si prepara, questa colorata meraviglia.

Gli ingredienti

Per il pan di Spagna: 70 grammi di fecola di patate; 70 grammi di farina doppio zero; 75 grammi di stevia (oppure 150 grammi di zucchero semolato o canna); una bacca di vaniglia; cinque uova; sale q.b..

Per la bagna: 100 millilitri di acqua; 35 grammi di stevia (oppure 65 grammi di zucchero o zucchero di canna); 35 millilitri di un liquore a piacere. (Io preferisco una bagna con 100 ml di acqua e circa un cucchiaio di miele e alcune gocce di essenza al rum o quella che preferite)

Per la crema al cioccolato bianco: quattro tuorli; 40 grammi di farina doppio zero; 500 grammi di cioccolato bianco senza zucchero (in vendita anche online) ; 150 ml di yogurt greco; 550 millilitri di latte; 70  grammi di stevia o 125 di zucchero semolato o zucchero di canna.

Per la decorazione: 100 ml di yogurt greco; 30 grammi di stevia (65 grammi di zucchero bianco o di canna); 250 grammi di fragole fresche.

La preparazione

Si parte col pan di Spagna. In una planetaria si lavorano le uova e la stevia insieme a quanto basta di sale e ai semi di una bacca di vaniglia. Si fa andare la macchina per una decina di minuti fino a che l’impasto non risulta leggero e spumoso; a questo composto si dovranno poi aggiungere a mano, con una frusta, la farina e la fecola di patate, precedentemente setacciate, così che non si formino dei grumi.

Quando l’impasto è liscio e omogeneo, lo si può passare in una tortiera e mettere in forno preriscaldato a 180 gradi per una quarantina di minuti. Una volta pronto, si toglie dal forno e si lascia raffreddare, dopodiché ci si dedica alla crema al cioccolato bianco.

In primo luogo si lavorano i tuorli d’uovo e il dolcificante in una boule fino a ottenere un composto omogeneo. Dopodiché si aggrega la farina. Quindi in un pentolino si porta il latte quasi al punto di ebollizione e poi lo si unisce al composto di cui sopra: si mescola per bene e quindi si passa di nuovo tutto quanto nel pentolino.

Il passo seguente è aggiungere anche il cioccolato bianco, che dovrà essere stato sminuzzato al coltello in maniera abbastanza grossolana: si fa andare per qualche minuto sul fuoco fino a ottenere una crema liscia e omogenea.

Quando la crema raggiunge la consistenza più adatta, la si passa in una ciotola e la si sigilla con della pellicola trasparente, a contatto, dopodiché si fa raffreddare e si mette in frigo per almeno un’ora, a rassodare. A questo punto si aggiunge lo yogurt alla crema quando questa si sia addensata.

Ora tocca alla bagna. In un pentolino si versano acqua e stevia, si fanno sciogliere e poi, a fuoco spento, si versa il liquore che avrete scelto. (Oppure far sciogliere in un pentolino acqua e miele e qualche goccia di essenza al rum) fatto questo, si riprende il pan di Spagna e si procede a comporre la torta.

Si formano due o tre dischi, si posa il primo sul piatto di portata e si inzuppa con la bagna di cui sopra. Poi si stende uno strato di crema, a cui saranno state aggiunte le fragole a pezzetti. E così via fino a che non finiscono gli ingredienti.

Quando si posa l’ultimo disco di pan di Spagna si guarnisce con uno strato leggero di crema al cioccolato bianco e si passa alla decorazione.

Dolcificare lo yogurt con la stevia e si decora la torta.

L’ultimo tocco possono essere delle fette di fragola o anche fragole intere ma anche con cioccolato bianco light grattugiato.

Prima di servire, la torta deve riposare nel frigorifero per almeno due ore.

Buon appetito!

 

Seguici su google news!

Potrebbe interessarti anche…





Source link

Facebook Comments

About

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *