Bere acqua fa dimagrire. In generale bere tanta acqua quotidianamente fa bene. Idrata la pelle, facilita le funzioni dell’organismo. Ci sazia prima. Lo sapevate? Bere almeno due litri d’acqua al giorno aiuta a regolare il senso di fame. In pratica ci fa sentire sazi prima, senza ingerire una caloria in più. Questo perché aumenta il volume gastrico donandoci una piacevole sensazione di pienezza. Ribadiamo, senza avere ingerito una caloria in più. Durante l’estate per reidratare il corpo dei liquidi persi, gli specialisti consigliano di bere mola acqua. Così come quando si pratica una qualunque attività sportiva. Ma cosa fare se si è sedentari e quasi mai si ha il senso di sete?

Bere e dimagrire. I consigli per consumare più acqua

Per i sedentari bere è quasi un “optional”. Assumere due litri d’acqua al giorno, una cosa impossibile. Eppure bere aiuta a mantenere la linea. Pensate che basta sorseggiare due bicchieri d’acqua prima dei pasti per sentirci sazi prima e diminuire così le portate. Allora che si fa? Prima di tutto, evitiamo di armarci di bottiglie grosse d’acqua. Basterà una bottiglietta da mezzo litro. Meglio ancora se naturale. Infatti quella frizzante puo’ portare ad aumentare i gas nell’intestino. Quindi contribuisce a gonfiare lo stomaco. Bere mezzo litro d’acqua è come bere cinque bicchieri. Ovviamente senza il peso degli stessi. Proviamo a bere “distrattamente”. Mettiamo delle bottiglie d’acqua a temperatura ambiente sparse per la casa. Naturalmente in punti frequentati e strategici. Arriveremo a finire le bottigliette quasi senza accorgercene. L’acqua non ha sapore? Aggiungiamo qualche goccia di succo di limone. Depura l’organismo e ci aiuta anche a digerire. Non abbiamo mai l’acqua a portata di mano? Impariamo a portarla sempre con noi. Deve rappresentare uno degli accessori fondamentali per uscire. Se poi per lavoro si parla molto ancora meglio. Impariamo a rinfrescarci la bocca con dei piccoli sorsetti d’acqua. In men che non si dica avremmo bevuto più che a sufficienza.